Il Peeling che cosa è :



è una tecnica dermo-estetica che consiste nell'applicazione di uno o più agenti chimici esfolianti e/o irritanti sulla cute per un periodo sufficiente ad interagire con strati cellulari sempre più profondi dell'epidermide e successivamente del derma.


Peeling-Scopo:



Il peeling dall’inglese“to peel” cioè pelare è una metodica che serve per assottigliare gli strati più esterni delle pelle  ovvero l’epidermide.



I Peelings perché si fanno?   Per chi sono indicati?

 

L’epidermide si ispessisce con l’esposizione al soleo alle lampade ad ultravioletti, ma anche per il freddo e per gli altri agenti atmosferici; questo ispessimento  rende la pelle  grigia, più dura è fa sì che si creino le micro-rugosità; che con il passare del tempo si approfondiscono nel derma sottostante, dando origine a rughe sempre più visibili. 

Dopo l’esposizione al sole i peeling sono indicati per tutti i tipi di pelle per assottigliare l’epidermide ispessita e quindi invecchiata e stimolare il derma.


I NUOVI PEELING per il ringiovanimento utilizzano sostanze attive per stimolare i fibroblasti, le cellule del derma che producono nuovo collagene e lastina.
PEELING COMPOSTI E AVANZATI sono una serie di peeling che vanno scelti a seconda delle necessità e della pelle del/della paziente.
PEELING BRASILIANO molto attivo nel ringiovanimento della pelle nasce in brasile ed è frutto dell’esperienza della cultura medica estetica degli specialisti di quel paese.


I Peeling si classificano Secondo la classificazione di Rubin:



• molto superficiali (assottigliamento o rimozione dello strato corneo)
• superficiali (necrosi di una parte o di tutta l'epidermide fino allo strato basale)
• medi (necrosi dell'epidermide e di una parte o di tutto il derma papillare)
• profondi (necrosi dell'epidermide fino al derma reticolare)



Gli agenti chimici maggiormente utilizzati nei peeling chimici sono:


• acido glicolico (da effettuare dall’estetista)
• acido mandelico
• acido piruvico
• acido salicilico
• acido tricloroacetico (TCA)
• fenolo
• resorcinolo
ALTRI UTILIZZI DEI PEELING
• MACCHIE: Attenuazione – eliminazione delle macchie del viso, decolletè e delle mani
• ACNE: CURA E CICATRICI Cura dell’acne in fase attiva e attenuazione – eliminazione delle cicatrici da acne e delle altre cicatrici. 
• SMAGLIATURE Cura delle smagliature

In base al tipo di peeling effettuato per: INVECCHIAMENTO, RUGOSITA, LASSITA’ CUTANEA, MACCHIE, ACNE, CICATRICI DA ACNE, SMAGLIATURE, ci sono alcune raccomandazioni da seguire, ovvero la terapia post-peeling che è necessario osservare.   
LE REGOLE FONDAMENTALI: La pelle va molto idratata, per cui è prescritto di applicare un idratante-emolliente più volte al giorno soprattutto per i primi giorni. 
Di regola è anche necessaria una protezione solare e ovviamente evitare le lampade ad ultravioletti.  Non esporre la parte trattata con Peeling al sole o a luci ulraviolette (lampade UV).

Peeling