Laser - Centro Laser 

Disponiamo di TUTTI i TIPI DI LASER

 

 

LASER VASCOLARI

 

Per il trattamento delle patologie vascolari vengono usati due tipi di Laser: una Luce Pulsata vascolare che viene abitualmente impiegata nel trattamento di inestetismi come capillari del volto o piccoli angiomi ed un Laser Nd-Jag a 1064 nanometri utilizzato prevalentemente nel trattamento delle teleangectasie ( capillari ) degli arti inferiori. Quest'ultima metodica si basa sul concetto della fototermolisi selettiva: la luce interagisce prevalentemente con l'emoglobina colpendo selettivamente il capillare determinandone la Fotocoagulazione. La luce viene assorbita solo in minima parte dalla cute che quindi non risulta danneggiata; il trattamento è di solito svolto in più sedute. I capillari possono già non essere più presenti al termine della seduta o scomparire nelle settimane successive. Dopo il trattamento è normale osservare un arrossamento e un leggero gonfiore dell'area trattata destinati a scomparire nel corso di alcuni giorni. In pazienti con una carnagione molto scura non sono infrequenti alterazioni del colore della pelle ( iper o ipopigmentazioni ), generalmente reversibili nel corso di alcuni mesi.

 

LASER PER TATUAGGI

Il Laser per i tatuaggi rappresenta oggi la metodica di scelta per la rimozione dei Tatuaggi e di molte varietà di Lesioni pigmentarie ( a parte i nevi melanocitari ). Anche in questo caso la Fototermolisi selettiva trova la sua applicazione, dal momento che questi Laser, chiamati Q-switched Laser, emettono impulsi brevissimi che consentono di non danneggiare la cute ma di distruggere selettivamente il pigmento che forma il tatuaggio o la macchia causandone la sua disgregazione ed il successivo riassorbimento. Dopo il trattamento si forma solitamente una leggera crosta destinata a scomparire nel giro di una settimana. I Tatuaggi che rispondono meglio a questo tipo di trattamento sono quelli di colorito scuro.